Venerdì, 21 giugno 2024

Fine febbraio 2004: tanta neve in Emilia, 40 cm il 28 febbraio tra Reggio e Bologna

Se la prima metà di febbraio del 2004 passo con un potente anticiclone che porto’ isoterme fino a 12°C ad 850 hPa, da metà mese la situazione cambiò radicalmente. Dal giorno 19 le correnti via via più fredde portarono la neve anche a quote collinari e dal pomeriggio anche in pianura. In due giorni caddero dai 5 ai 10 cm tra reggiano e bolognese. Dopo un ritorno di qualche giono mite dal giorno 27 torno’ il freddo che riportò la neve a bassa quota. Un nuovo impulso freddo si avvicino’ all’Italia da ovest ed al suolo si approfondi’ una depressione secondaria sul Golfo di Genova che attraverso’ la Pianura Padana spostandosi verso l’alto Adriatico, situazione favorevole per abbondanti nevicate sull’Emilia. La giornata del 28 febbraio passo’ sotto ad abbondanti nevicate in Emilia, a tratti quasi con una bufera.

Tra Reggio Emilia, Modena e Bologna in poco più di 11 ore cadono 40 cm di neve, fino a 50 cm sulla pedemontana. Il suolo in queste zone rimane coperto di neve fino al 10 Marzo circa!

La mappa sopra è di Marco Pifferetti, il suo racconto lo trovate QUI

Didattica e Curiosità