ALMENO PER UN PO’ DI GIORNI NON FARA’ PIU’ COSI’ CALDO!

Trova conferma l’ingresso di aria atlantica nella giornata di giovedì 29. Aria che sicuramente mitigherà queste temperature estreme e che contribuirà anche all’abbassamento del tasso di umidità. Da questo punto di vista dunque buone notizie anche perché riteniamo che i primi giorni di luglio saranno di stampo estivo ma come detto più gradevoli con massime attorno o poco sopra i 30 C° nelle località interne di pianura. E questo, parlando del mese di luglio, risulta essere un valore in linea con le medie climatologiche del periodo. La grande assente sarà ancora la pioggia. In effetti questa “entrata” di aria più fresca avverrà non direttamente perché impatterà con le catene montuose e ben sappiamo che quando avviene così, l’Emilia Romagna ne risulta fortemente penalizzata. Non escludiamo a priori che non possa esserci qualche fenomeno sparso qua e la ma non saranno di certo, nel caso mai andassero a verificarsi, cose importanti ne tanto meno risolutive al problema della siccità che ci sta attanagliando ogni giorno di più. In seguito a questo passaggio l’anticiclone pare ricostituirsi anche se non più con matrice africana ed ecco spiegate le temperature senz’altro più normali che avremo in seguito. Forse potrebbe tornare il caldo (anche se non sappiamo ne in che misura ne la sua durata) attorno al 5 di luglio ma di questo ne riparleremo perché questa informazione necessita di ulteriori conferme.

Aggiornamento a cura di Marco Muratori emesso Lunedì 26 Giugno alle ore 09,15.